Paolo Sylos Labini Economista e Cittadino

Cover_Vol_Sylos_Labini

dieci anni dalla scomparsa di Paolo Sylos Labini un collettivo di autori – economisti, filosofi, giornalisti, storici – chiamato a raccolta da Francesco Sylos Labini, traccia un appassionato bilancio della figura di uno dei maggiori intellettuali del Novecento. Tra le pagine che forniscono un ritratto completo di Sylos Labini, accompagnato da una dettagliata nota biografica e da una ricca bibliografia, scorrono le testimonianze e le analisi dedicate ai due pilastri della sua incessante attività: la teoria economica e l’impegno civile. Dalle parole di coloro che gli sono stati vicini e hanno studiato la sua immensa opera emergono i tratti salienti della sua esperienza come economista: dal Nobel mancato per un pelo alle battaglie per la programmazione negli anni Sessanta, dalla politica dei redditi al sorprendente saggio sulle classi sociali, dalla profetica previsione della recente grande crisi al costante richiamo all’insegnamento di Adam Smith e John Maynard Keynes. Le testimonianze delle sue battaglie a difesa della legalità e contro la corruzione, da quelle antiche contro Andreotti e quelle più recenti contro Berlusconi, ci consegnano il vivace ricordo di un uomo, allievo di Ernesto Rossi e Gaetano Salvemini, di cui si è perduto lo stampo.

Che direbbe Paolo Sylos Labini dell’Italia e del mondo di oggi? Nessuno naturalmente può rispondere a questa domanda senza cadere nel campo delle congetture e delle ipotesi. Dato che Sylos sorprendeva per la lucidità e l’imprevedibilità delle sue analisi. Tuttavia gli strumenti economici e morali che ci ha lasciato – di cui c’è ampia traccia in queste pagine – ci consentono di decifrare quanto sta accadendo in questi anni. Parte di queste fondamentali chiavi di lettura sono contenute in questo libro la cui cifra caratteristica è quella di creare un ponte tra il grande economista scomparso e chi vuole avvicinarsi al suo pensiero, studenti, giovani studiosi, decisi riformisti e cittadini impegnati. Tutti armati di buona volontà.

Con i contributi di Giuliana Arena, Andrea Camilleri, Gian Carlo Caselli, Innocenzo Cipoletta, Furio Colombo, Marcella Corsi, Tullio De Mauro, Sergio Ferrari, Giulio Guarini, Giuseppe Guarino, Joseph Halevi, Giuseppe Laterza, Antonio Padellaro, Paolo Palazzi, Roberto Petrini, Alessandro Roncaglia, Andrea Saba, Francesco Sylos Labini, Marco Travaglio, Elio Veltri.

Compra online 

Codice: 9788898533602
Numero Collana:  4
edizione: prima
formato: 16×23
pagine: 232
lingua: italiano
tipologia: monografia
Prezzo: €15,00

Leggi la prefazione

 

Advertisements