La politica scientifica Europea: Robin Hood al contrario

La Commissione Europea sta applicando una politica scientifica col risultato (voluto?) di agire come Robin Hood al contrario: gli stati più poveri finanziano quelli più floridi  aumentando  la disuguaglianza non solo tra i ricercatori, ma anche tra intere zone della Comunità europea:

In fact, the ERC increasingly looks like a reversed Robin Hood scheme, given that most ERC funds go to well-off countries. For example, in 2013 about three out of four ERC starting grants (222 out of 300) went to researchers hosted by institutions in the UK, Germany, Israel, France, the Netherlands and Switzerland.

E’ possibile fare meglio ?  Come? #RischioPrevisioni

Rischio e Previsioni, cosa ci dice la scienza sulla crisi

 

Diapositiva023

Advertisements

One thought on “La politica scientifica Europea: Robin Hood al contrario

  1. Si potrebbe rendere pubblici gli atti del seguente workshop:

    “La Diaspora Scientifica come Risorsa”
    https://francescosyloslabini.info/2015/09/28/workshop-diaspora-scientifica/

    Aiuterebbe ad avere una visione bilanciata del problema: perchè favorire la mobilità di ricerca, se si sa benissimo che questa mobilitá è in una sola direzione (i vincitori di ERC scelgono personalmente dove depositare il proprio bagaglio culturale e monetario).

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s